05/02/10

Nostalgia del futuro

Che fretta hanno certi pensieri se non intendono aspettare il tempo, si lanciano in avanti rimbalzano sul futuro e tornano indietro come ricordi non ancora vissuti; portano una nostalgia strana, qualcosa di troppo vago e inconsistenze perchè sia vero dolore, ma abbastanza sottile, vivido e fresco da scatenare un brivido nella coscienza. Un lieve capogiro al contatto di una inafferrabile certezza.

7 commenti:

giulia ha detto...

bellissima musica che si accorda al testo che hai scritto.
Anche io amo molto questo musicista.
Grazie

ALCHEMILLA ha detto...

Grazie, mi mancavano le tue parole!

Elena ha detto...

Ciao Giulia, è così nuova questa nostalgia, come questa musica, nuova e diversa, qualcosa di mai inventato che soddisfa esigenze antiche
A presto

Alchemilla, grazie a te, servono molto anche a me i vostri passaggi qui

Elena

Baol70 ha detto...

"... si lanciano in avanti rimbalzano sul futuro e tornano indietro come ricordi non ancora vissuti..."

Elena ha detto...

Si Baol, ricordi ancora da inventare

Baol70 ha detto...

inventare i ricordi? per vivere nella mente altre vite?

Elena ha detto...

No, al contrario: inventare ricordi da zero equivale a progettare. Non esiste niente di più concreto. E soddisfacente.
Ciao Baol